Passeggino gemellare affiancato o in linea? Scegliere con attenzione

Prepararsi alla presenza in famiglia di una coppia di gemelli non è facile perché serve dover pensare tutto in doppio. Quindi anche l’acquisto del passeggino con cui portare a spasso i piccini deve essere fatto con attenzione per scegliere il modello più adatto.

Non avete idea di dove potervi rivolgere e state girando in tondo e navigando online senza trovare una risposta? Non allarmatevi e andate a leggere questo sito passegginipergemelli  dove troverete una gran quantità di informazioni che vi torneranno utili.

La cosa però che più ci preoccupa è rappresentata dalle dimensioni del passeggino gemellare che può essere del tipo “affiancato” o “in linea” o a trenino.

In effetti le strade cittadine non sono sempre libere tanto da facilitare il transito di un passeggino di dimensioni doppie ma neanche se siete in luoghi extraurbani la cosa diventa più semplice perché il suolo può essere più facilmente accidentato, come in campagna, in montagna o al mare.

In città dovete fare i conti con slalom sui marciapiedi dove sostano le auto, fare il dribbling per entrare dai cancelli di casa o nell’ascensore e anche nel giardino dove sempre più spesso lo spazio è scarso.

Ovviamente stiamo parlando del modello “affiancato” in cui i gemelli sono seduti accanto con la visuale libera davanti a loro.

 

Diversa la situazione nel modello “in linea” in cui uno dei due siede davanti con la visuale libera e l’altro siede dietro con una visuale ridotta, che può essere fonte di ansia per il piccino seduto dietro. Esistono anche modelli in linea che permettono di girare i sedili in modo che i piccini riescano a guardarsi in volto.

 

Certo le dimensioni sono importanti e spesso sono la prima considerazione fatta dai genitori ma non va dimenticato che si devono considerare altrettanto importanti altri elementi quali ad esempio la garanzia della sicurezza per i piccini. 

Dunque primaria è la valutazione dell’impianto frenante presente nel passeggino e che può essere formata da una serie di leve collegate ad ognuna delle ruote oppure può essere collegato ad un pulsante che blocca le ruote posteriori.